Nola (Napoli), fugge dal posto di blocco e sperona una volante: inseguimento e arresto

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Aprile 2020 8:46 | Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2020 8:46
Nola (Napoli), fugge dal posto di blocco e sperona una volante: inseguimento e arresto

Nola (Napoli), fugge dal posto di blocco e sperona una volante: inseguimento e arresto (Foto archivio Ansa)

NOLA (NAPOLI)  –  Non si ferma al posto di blocco per un controllo del rispetto delle norme anti coronavirus. E scatta l’inseguimento. Ma viene raggiunto e arrestato. 

L’uomo, un trentacinquenne di Siano (Salerno), deve rispondere della accuse di oltraggio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, evasione dagli arresti domiciliari e cessione di sostanze stupefacenti.

A fermarlo, gli agenti del distaccamento polizia stradale di Nola che erano impegnati nel pattugliamento del casello di Nola della autostrada A30 Caserta-Salerno. 

Al posto di blocco l’uomo ha tentato la fuga e ha poi cercato di eludere anche il posto di blocco dell’area di servizio Angioina Sud correndo sulla corsia riservata ai mezzi pesanti. 

Dopo aver percorso in fuga diversi chilometri, speronando anche un’auto della Polstrada, l’uomo ha colpito gli agenti che lo hanno fermato, ma è stato arrestato e posto ai domiciliari in attesa di processo. (Fonte: Il Mattino)