“Non appotuto fare i conpiti”: la giustificazione con firma falsa della madre spopola in rete

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Febbraio 2020 9:53 | Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio 2020 9:53
"Non appotuto fare i conpiti": la giustificazione con firma falsa della madre spopola in rete

“Non appotuto fare i conpiti…”. Il biglietto di giustificazione falso

ROMA – Suggeriscono gli psicologi dell’età evolutiva che mentire da piccoli sia un segno di intelligenza. A 9 anni, tuttavia, le cose dovrebbero cambiare. E’ diventata virale sui social, a questo proposito, la giustificazione alla maestra di un ragazzino per non aver fatto i compiti a casa. Un biglietto con firma falsa della madre. “Ciao maestro, sono la mamma di Franco (nome di fantasia, ndr). Non a fatto i conpiti perché era tornato stanco e non appotuto fare i conpiti”.

Sembra che lo scapestrato alunno abbia consegnato il biglietto e se ne sia tornato al banco tutto contento per averla fatta franca. Beata ingenuità, per non dire ignoranza, in senso tecnico e grammaticale. Quelle n di compiti in effetti sono commoventi. Che dire dell’idiosincrasia all’acca del verbo avere. E la meravigliosa licenza di dare del tu all’insegnante. Tutto in stampatello forse per evitare guai peggiori in corsivo. 

Quando è tornato a casa ha trovato la mamma furente e un 2 come voto al suo disastroso elaborato scritto zeppo di orrori ortografici. Resta da capire chi abbia avuto l’idea di concedere al biglietto il quarto d’ora di celebrità social. (fonte Tgcom.24)