Nonantola.”Tornate nelle vostre case”: invito del Comune dopo il terremoto

Pubblicato il 2 Luglio 2012 12:42 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2012 13:06

NONANTOLA (MODENA) – Il Comune di Nonantola, nel Modenese, invita i cittadini a far rientro nelle proprie abitazioni, perche’ le tende nei parchi devono essere smontate.

”Le persone che non hanno subito danni alle abitazioni evitino di pernottare ancora nelle tende posizionate nei parchi del nostro Comune. E’ uno sforzo che chiediamo per cercare di tornare alla normalita’, un gesto consapevole che i residenti devono affrontare pur con tutte le comprensibili paure”, spiega l’assessore alle Politiche sociali, Fabio Pate, ricordando che e’ stato attivato un presidio di supporto psicologico gestito dagli psicologi Cisom dell’ordine di Malta al campo di accoglienza di Bomporto.

Una struttura a disposizione di tutti coloro che sono stati coinvolti da eventi critici, al fine di prevenire disagi di natura psicofisica.

”Alcuni giorni fa – rileva l’assessore – abbiamo provveduto tramite la Polizia municipale a controllare le tende posizionate nei vari parchi del nostro Comune, attualmente una quarantina circa; questo ha consentito di monitorare al meglio i parchi e seguire con attenzione alcune presenze anomale che nulla hanno a che fare con la paura del terremoto. I parchi pubblici devono tornare ad essere vissuti quotidianamente dalle famiglie, alle quali vogliamo garantire tranquillita’ e sicurezza”.