Nuova legge elettorale? Su Twitter spopola l’hashtag #nonvotopiù

Pubblicato il 27 Marzo 2012 20:23 | Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2012 20:30

ROMA – Mentre Pd, Pdl e Udc si mettevano d’accordo su una nuova legge elettorale da sostituire al Porcellum, su Twitter è iniziato il tam tam di delusi e battaglieri dell’antipolitica, rigorosamente cavalcando la discussione legate all’hashtag #nonvotopiù.

“Chinaski75 ‏ #nonvotopiù perché nessuno in Italia fa politica per amore verso il Paese, ma solo per soldi (sporchi)” e ancora Elena Bibolotti ‏” #nonvotopiù fino al giorno prima, poi mi vengono i sensi di colpa e metto la croce sul meno peggio: il giorno dopo sto ancora peggio”.

iDade: ” ‏ #nonvotopiù perchè i politici non meritano il nero su bianco, meriterebbero il nero sul volto”. Luca Buoso ‏ “#nonvotopiù perchè vorrei votare qualcuno con dei progetti seri ma ci sono solo persone che pensano alle loro tasche”.

Il tono è più o meno lo stesso per Giacomo Mariotti ‏” #nonvotopiù perchè non ci sono persone degne di essere votate”, Dany ‏ “#nonvotopiù perchè quando e se mai andremo a votare, ci sarà una tassa sulla cabina elettorale”, IlNuovoBrigante: ‏ “#nonvotopiù nessuno rappresenta in italia chi lavora onestamente”.

C’è anche qualcuno che suggerisce come Mario Ivan Grossi§: ” Ne esiste una molto più efficace e meno pericolosa: vai a votare e annulli la scheda #NonVotoPiù”.