Notizie false su migranti: incitava razzismo per guadagnare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Agosto 2015 15:58 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2015 15:58
Notizie false su migranti: incitava razzismo per guadagnare

Notizie false su migranti: incitava razzismo per guadagnare

CALTANISSETTA – Scriveva false notizie sui migranti sul suo sito internet per guadagnare soldi incitando il razzismo. Queste le accuse nei confronti di un ragazzo di 20 anni originario di Caltanissetta, che è stato denunciato per istigazione alla discriminazione.

Senza peli sulla lingua“, questo il sito gestito dal giovane incensurato che pubblicava bufale su presunti reati compiuti da criminali extracomunitari ai danni degli italiani, creando un clima di odio e razzismo. Ad accorgersi che qualcosa non andava il giornalista di un quotidiano locale, che ha deciso di segnalare le notizie infondate alla polizia postale di Catania.

Si è così scoperto che il giovane utilizzava le notizie false per l’attenzione e i clic degli utenti, in modo da guadagnare più soldi dai banner pubblicitari. Un espediente che gli è costato una denuncia, ma per cui il ragazzo dice di non provare rimorso.