Novara, bimbo morto in ospedale: indagati per omicidio la madre e il compagno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 maggio 2019 17:39 | Ultimo aggiornamento: 24 maggio 2019 17:40
novara bimbo morto

Novara, bimbo morto in ospedale: indagati per omicidio la madre e il compagno

NOVARA – Omicidio volontario: è il reato ipotizzato dalla Procura di Novara che ha aperto un fascicolo sulla morte del bimbo di neppure due anni morto ieri mattina, 24 maggio, all’arrivo in ospedale. Indagati la madre del piccolo e il suo compagno. Nell’interrogatorio si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Il procuratore capo di Novara, Marilinda Mineccia, invita alla prudenza: “Siamo alle fasi preliminari dell’indagine, è presto per avanzare accuse precise. Prima di ogni cosa dovremo attendere l’esame autoptico”.

A chiamare i soccorsi era stata proprio la madre con una concitata telefonata al 118. Ma i paramedici poco hanno potuto fare, il bimbo (due anni ancora da compiere) è morto al suo arrivo all’ospedale Maggiore di Novara. I medici hanno segnalato il caso alla polizia e le cartelle cliniche sono state sequestrate. Nella notte, poi, gli interrogatori della madre e del compagno che si sono conclusi con l’iscrizione nel registro degli indagati con l’accusa di infanticidio.

In casa, col bimbo, c’erano la madre e il suo compagno. Agli inquirenti hanno detto che il piccolo era accidentalmente caduto dal lettino, una versione che non ha convinto. (fonte ANSA)

5 x 1000