Novara: Maria Rita Tomasoni morta, era stata accoltellata in casa. Alibi marito

Pubblicato il 10 novembre 2016 10:38 | Ultimo aggiornamento: 10 novembre 2016 10:39
Novara: Maria Rita Tomasoni morta, era stata accoltellata in casa. Alibi marito

Novara: Maria Rita Tomasoni morta, era stata accoltellata in casa. Alibi marito (foto Ansa)

NOVARA – E’ morta nella notte tra 9 e 10 novembre Maria Rita Tomasoni, la donna di 52 anni colpita da diverse coltellate nella sua casa alla periferia di Novara. Sottoposta a un delicato intervento chirurgico, non ce l’ha fatta. Nel corso della nottata le sue condizioni, già precarie per precedenti malanni, si sono aggravate. Le indagini dei carabinieri proseguono. I militari dell’Arma hanno sentito a lungo il marito della donna, Daniele Pasquali, 54 anni, che all’ora del delitto parrebbe essere stato al lavoro, nel cimitero comunale.

L’appartamento dove è avvenuto l’omicidio, in uno stabile alla periferia di Novara, era in perfetto ordine quando sono arrivati i Carabinieri, chiamati dai vicini di casa che hanno sentito urla provenire dall’alloggio. Gli investigatori si dicono ottimisti sulla risoluzione del giallo, ma al momento nessuno è stato indagato. Il marito Daniele Pasquali ha fornito un alibi (la sua presenza sul posto di lavoro) e non ci sarebbe stata finora alcuna testimonianza utile all’identificazione del killer.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other