Nozze gay all’estero, il Comune di Grosseto segue Alfano e le annulla

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 ottobre 2014 13:56 | Ultimo aggiornamento: 9 ottobre 2014 13:57
Nozze gay all'estero, il Comune di Grosseto segue Alfano e le annulla

Nozze gay all’estero, il Comune di Grosseto segue Alfano e le annulla

GROSSETO – Nozze gay: se Milano, Bologna e Napoli resistono, Grosseto si piega al ministro Alfano. Il Comune toscano ha annullato il matrimonio di Giuseppe Chigiotti e Stefano Bucci, che si erano sposati a New York nel 2012 e avevano chiesto che la loro unione fosse regolarizzata in Italia.

Il sindaco di Grosseto, Emilio Bonifazi, ha detto di aver solo “rispettato una sentenza del giudice”, in riferimento alla decisione della Corte di appello di Firenze che ha accolto il ricorso della Procura contro la trascrizione delle nozze.

“Il prefetto, nell’invito che ci ha spedito dopo le parole del ministro Alfano, ha allegato la sentenza e quindi non potevamo fare altrimenti”.

Infatti con questa decisione Grosseto si allinea a quanto ribadito dal ministro dell’Interno, Angelino Alfano, che pochi giorni fa ha firmato una circolare, diramata ai prefetti, in cui invitava i sindaci ad annullare le trascrizioni di nozze tra persone dello stesso sesso celebrato all’estero.

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other