Nunzio D’Erme. Visitatore tenta di dargli marijuana in cella: denunciato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 settembre 2014 15:01 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2014 15:01
Nunzio D'Erme. Visitatore tenta di dargli marijuana in cella: denunciato

Nunzio D’Erme. Visitatore tenta di dargli marijuana in cella: denunciato

ROMA – Ha tentato di dare della marijuana all’interno di Regina Coeli a Nunzio D’Erme, l’esponente dei Movimenti detenuto da alcuni giorni nel carcere romano, ma è stato scoperto e per questo denunciato.

L’episodio è avvenuto sabato pomeriggio durante una visita dell’europarlamentare Eleonora Forenza (L’Altra Europa con Tsipras) che era accompagnata da Giovanni Russo Spena e un “collaboratore” .

A denunciare il fatto è stato Massimo Costantino, segretario regionale Fns Cisl Lazio sostenendo che “prontamente il personale di polizia penitenziaria ha evitato il passaggio di tale sostanza, marijuana, 1,5 grammi” e che l’uomo “è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria”.

“Non sapevo assolutamente nulla – ha detto l’europarlamentare Forenza – eravamo nelle vicinanza della cella di Nunzio D’Erme, quando ho visto il secondino che contestava il fatto”.

Forenza ha precisato che l’uomo denunciato, sulla cinquantina, “non è una persona che lavora nella mia segreteria, ma un compagno dei Movimenti. Né io, né Giovanni Russo Spena, né Nunzio D’Erme eravamo a conoscenza delle sue intenzioni”.