Nuoro, donna uccisa in casa. Arrestato l’ex marito, un poliziotto penitenziario

di Daniela Lauria
Pubblicato il 31 marzo 2019 21:21 | Ultimo aggiornamento: 1 aprile 2019 9:19
Nuoro, donna uccisa in casa. Caccia all'ex marito, è un poliziotto penitenziario

Nuoro, donna uccisa in casa. Caccia all’ex marito, è un poliziotto penitenziario

NUORO – Ha fatto irruzione in casa della ex moglie che trascorreva la domenica in compagnia del suo nuovo compagno e ha fatto fuoco sulla coppia, uccidendo lei e ferendo gravemente lui. E’ successo a Nuoro, dove una donna di 49 anni, Romina Meloni, è stata trovata ormai senza vita in casa, dai carabinieri accorsi sul posto. Alla fine è stato arrestato a Sassari dai carabinieri del Comando provinciale di Nuoro, unitamente ai militari di Sassari, Ettore Sini, il 49enne agente di polizia penitenziaria. L’uomo vagava in stato confusionale

L’attuale compagno della vittima, Gabriele Fois, anche lui di 49 anni, è invece ricoverato in gravissime condizioni nel Reparto di Rianimazione dell’ospedale San Francesco di Nuoro.

Secondo una prima ricostruzione, sarebbero stati i vicini di casa a chiamare il 112 dopo aver sentito delle urla nell’abitazione della donna e subito dopo degli spari da arma da fuoco. Ma quando le forze dell’ordine sono arrivate sul posto insieme con il personale medico del 118, per la donna non c’era più niente da fare. Era in condizioni gravissime, invece, l’attuale compagno della donna, ridotto in fin di vita da diversi colpi di pistola. (fonte: Ansa)