A nuoto dalla Tunisia alla Sardegna, la sfida dell’italiano Brancato

Pubblicato il 16 luglio 2010 15:59 | Ultimo aggiornamento: 16 luglio 2010 17:20

Migliorare il record mondiale, che già detiene, nuotando per 220 chilometri tra Bizerte (Tunisia) e Villasimius (Cagliari, Sardegna). E’ il tentativo che, a partire dal 20 luglio, compirà Giovanni Brancato, biologo nutrizionista cinquantatreenne detentore, dal 2008, di questo tipo di record ottenuto coprendo a nuoto 143 chilometri tra la Corsica e Liguria.

Brancato scenderà in mare a Bizerte e conta di raggiungere Villasimius in sette giorni, dopo aver battuto 272.160 bracciate. Nuoterà ogni giorno per dodici ore, riposando per le restante dodici su una delle imbarcazioni che lo seguiranno nel tentativo. Su queste troveranno posto una equipe medica, una tecnica e un rappresentante della Federazione Italiana Nuoto. Brancato, nativo di Messina, abita da molti anni ad Alassio.