Nuovo codice strada: stretta sui “furbetti” italiani con targa straniera

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2015 13:42 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2015 13:42
Nuovo codice strada: stretta sui "furbetti" italiani con targa straniera

Nuovo codice strada: stretta sui “furbetti” italiani con targa straniera

ROMA – Lunedì prossimo (15 giugno) approda alla Camera un pezzo della riforma del Codice della strada (l’omicidio stradale è fermo al Senato): 12 articoli in tutto tra i quali spicca la stretta sui “furbetti” dell’auto con targa straniera ma residenti in Italia. Stefano Manzelli su Italia Oggi spiega prescrizioni e limitazioni del nuovo articolo 132-bis del nuovo codice della strada.

Potrà circolare in Italia con un mezzo straniero solo il residente in grado di documentare la regolare detenzione del veicolo. In pratica la filiera di disponibilità del mezzo dovrà essere trasparente per non incorrere nel ritiro della carta di circolazione e ulteriori misure limitative della disponibilità del mezzo. Nel caso di veicoli in leasing o locazione senza conducente con targa straniera sarà necessaria una nuova immatricolazione con targa italiana. Novità anche in materia di autovelox. (Stefano Manzelli, Italia Oggi).