Occhiali 3D: bimba si sente male al cinema, Codacons annuncia querela

Pubblicato il 15 Marzo 2010 21:00 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2010 21:00

Una bambina di tre anni ha lamentato una forte infiammazione agli occhi per una bimba di tre anni dopo avere visto il film “Alice in the Wonderland” in un cinema Plinius di Milano, con gli occhiali 3D.

La notizia è stata resa nota dal Codacons di Milano che ha annunciato che farà causa alla sala cinematografica. La piccola aveva visto lo spettacolo assieme ai genitori e dopo poche ore è stata portata al pronto soccorso dai genitori. La diagnosi è stata di infiammazione acuta.