Occhieppo Superiore, la presidente del Consiglio Comunale si uccide lanciandosi da un ponte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 agosto 2018 21:16 | Ultimo aggiornamento: 1 agosto 2018 21:16
Occhieppo Superiore biella

Occhieppo Superiore, la presidente del Consiglio Comunale si uccide lanciandosi da un ponte

BIELLA – Emma Sorianini, presidente del Consiglio comunale di Occhieppo Superiore, in provincia di Biella, si è suicidata oggi pomeriggio, 1 agosto, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] lanciandosi nel vuoto dal ponte di corso Lago Maggiore, a Biella. Ignoti, al momento, i motivi del gesto.

La donna, 66 anni, era anche alla guida dell’Associazione Volontariato Sociale, con cui svolgeva attività di volontariato nella casa di riposo Pozzo Ametis. La sessantaseienne, prima di suicidarsi, ha lasciato sul cruscotto dell’automobile con cui è arrivata sul ponte un biglietto destinato ai familiari con i motivi che l’hanno spinta a compiere il gesto. Inutili i soccorsi dei vigili del fuoco, che non hanno potuto fare altro che recuperare il corpo della donna.