Oderzo, ragazzina di 14 anni ha malore in classe: era un tumore, morta in 5 giorni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 maggio 2019 16:07 | Ultimo aggiornamento: 29 maggio 2019 16:07
Oderzo, Giulia Cadonà morta a 14 anni: sviene a scuola, era un tumore

Oderzo, ragazzina di 14 anni ha malore in classe: era un tumore, morta in pochi giorni

TREVISO – Ha avuto un malore nel bagno della scuola ed è svenuta. Giulia Cadonà, 14 anni appena, è morta in appena 5 giorni per un tumore incurabile. La ragazzina di Oderzo, in provincia di Treviso, è stata stroncata dal male e giovedì 30 maggio si terranno i funerali.

Lo scorso mercoledì 22 maggio Giulia, che frequenta la scuola media Steiner-Waldorf Michael di Treviso, è svenuta all’improvviso mentre era in bagno. Subito sono stati chiamati i soccorsi e l’ambulanza del 118 l’ha trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Ca’ Foncello. I medici le hanno diagnosticato una emorragia cerebrale provocata da un grosso tumore che si era sviluppato vicino all’osso frontale.

La ragazzina aveva lamentato qualche mal di testa negli ultimi tempi, ma non ha avuto sintomi che lasciassero pensare a un male incurabile come questo. Quando il tumore è stato scoperto, era ormai inoperabile e radicato in profondità. I medici hanno posto la ragazzina in coma farmacologico, ma per lei non c’è stato nulla da fare ed è morta la sera di lunedì 27 maggio, dopo 5 giorni di agonia.

5 x 1000

La giovanissima Giulia lasca la mamma Silvia, il papà Roberto e il fratello Matteo. I funerali saranno celebrati nel Duomo di Oderzo alle ore 15 del 30 maggio.