Offida, 3 ragazzi accoltellati durante festa di carnevale del Bove Finto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 febbraio 2014 22:47 | Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2014 22:47
Offida, 3 ragazzi accoltellati durante festa di carnevale del Bove Finto

Offida, 3 ragazzi accoltellati durante festa di carnevale del Bove Finto (Foto Ansa)

ASCOLI PICENO – Una lite per rivalità calcistiche degenera durante la festa del Bove Finto di Offida, in provincia di Ascoli Piceno. Un ragazzo di 20 anni di San Benedetto del Tronto ha accoltellato 3 ragazzi, uno di questi è minorenne e molto grave. La lama avrebbe trafitto cuore e polmone e il giovane è stato trasferito all’ospedale di Torrette di Ancona.  

Meno gravi le condizioni degli altri due: uno è stato medicato a Offida e subito dimesso, l’altro è stato trasferito al pronto soccorso di Ascoli dove gli è stata suturata una ferita superficiale all’addome.

I carabinieri hanno fermato il presunto aggressore, un ventenne di San Benedetto del Tronto, che secondo le testimonianze, alterato dall’alcol, avrebbe sferrato delle coltellate ai tre ascolani.

All’origine della lite, sembra, motivi di rivalità calcistica tra ascolani e sanbenedettesi. Il diverbio sarebbe iniziato a parole, poi sarebbe scattata la rissa che ha coinvolto più ragazzi finché non è spuntato un coltello.