Olbia, fumo in cabina su aereo per Milano: paura e scalo chiuso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Luglio 2014 22:50 | Ultimo aggiornamento: 14 Luglio 2014 22:51
Olbia, fumo in cabina su aereo per Milano: paura e scalo chiuso

L’aeroporto “Costa Smeralda” di Olbia

OLBIA – L’aeroporto di Olbia chiuso per mezz’ora e tanto spavento tra i passeggeri del volo Meridiana diretto a Milano Linate. Alle 18.30 di lunedì 14 luglio, durante la fase di decollo, dalla cabina dell’Md 80 si è sprigionato un fumo che ha fatto scattare il piano di emergenza in pista. Gli oltre 160 passeggeri sono stati fatti evacuare e lo scalo sardo è rimasto chiuso per circa mezz’ora: in pista ambulanze e le macchine dei vigili del fuoco.

Nessun ferito, ma solo tanta paura tra i passeggeri. “Ci scusiamo con i passeggeri per il disagio causato”, scrive in una nota la compagnia aerea con sede a Olbia, che spiega come

“il volo IG 1205 in partenza da Olbia per Milano Linate alle ore 18 ha avuto un problema tecnico a bordo durante la fase di rullaggio. Il comandante ha segnalato il guasto tecnico alla centrale operativa e fermato l’aeromobile prima di accedere alla pista di decollo, determinando la chiusura temporanea dell’aeroporto”.