Olbia, litiga con la madre per uscire il week-end e l’accoltella

Pubblicato il 15 Maggio 2012 21:16 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2012 23:12

OLBIA – Tragedia sfiorata a La Maddalena per una lite tra mamma e figlia, pare legata alle uscite della ragazza nel fine settimana. Al culmine della discussione, avvenuta nel pomeriggio nell'abitazione di famiglia in via Fanti, la donna, Daniela Cuccadu, di 44 anni, è stata accoltellata e ricoverata in ospedale, dove si trova in pericolo di vita. La figlia, Valentina D'Arco, di 23 anni, è stata fermata ed è sotto interrogatorio nella caserma dei carabinieri.

I fatti sono avvenuti intorno alle 18.30 del 15 maggio. I vicini hanno sentito distintamente le urla provenire dall'abitazione delle due donne e hanno subito chiamato le forze dell'ordine e il 118. Nel frattempo, però, Valentina aveva già ferito la madre con un coltello da cucina: tre fendenti al torace, al collo e all'addome. La donna è crollata sul pavimento in una pozza di sangue.

Trasportata all'ospedale di La Maddalena è stata sottoposta ad un intervento chirurgico: la prognosi è riservata. Per chiarire la dinamica e il reale movente sarà determinante il racconto di Valentina, che ora rischia il carcere.