Olbia/ Michele Ledda, con la sua Punto, travolge Michelino Mallau a bordo della sua moto e poi scappa

Pubblicato il 18 Luglio 2009 19:34 | Ultimo aggiornamento: 18 Luglio 2009 19:34

Ha tentato di fuggire a piedi verso casa, lasciando la sua Fiat Punto sul luogo dell’incidente. Ma i carabinieri hanno comunque rintracciato Michele Ledda, 29 anni, ubriaco, che all’alba aveva travolto la moto di Michelino Mallau, un uomo di 56 anni che stava andando a lavorare a Olbia.

Invece, a Loiri, l’auto di Ledda lo ha centrato in pieno, facendolo volare per diversi metri. Le accuse nei confronti del giovane agente immobiliare sono di omicidio colposo e omissione di soccorso. Non c’è stata da parte sua ancora nessuna ammissione dei fatti.