Oliena, ucciso a fucilate un allevatore di 59 anni: è caccia al killer. Secondo omicidio in pochi giorni

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 20 Gennaio 2022 - 15:03
Oliena ucciso

Oliena, ucciso a fucilate un allevatore di 59 anni: è caccia al killer. Secondo omicidio in pochi giorni (foto ANSA)

E’ stato ucciso con diverse fucilate l’allevatore di 59 anni, Tonino Corrias, freddato questa mattina mentre stava salendo sull’auto, una Ford Fiesta blu scuro, per recarsi al suo ovile nelle campagne di Oliena (Nuoro). I rilievi del Ris dei Carabinieri sono tuttora in corso. La strada, Via Agostino Depretis, è un vicolo molto stretto ed è probabile che il killer abbia agito da distanza ravvicinata.

I carabinieri, coordinati dal tenente colonnello Gianluca Graziani, comandante della compagnia di Nuoro, analizzeranno anche le telecamere di sorveglianza del vicino Municipio per cercare di capire se in qualche fotogramma possa essere stato immortalato il passaggio di qualche persona. Nel frattempo sul posto sono arrivati il sostituto procuratore Ireno Satta e la pm di Nuoro Patrizia Castaldini. 

Oliena, caccia al killer dell’allevatore

E’ partita così la caccia al killer autore dell’agguato a Corrias. I Carabinieri del comando provinciale di Nuoro hanno predisposto diversi posti di blocco nei punti strategici del paese, come le strade in ingresso, e hanno effettuato alcune perquisizioni sia nel centro barbaricino che nelle campagne circostanti. Mentre l’attività dei Ris va avanti con i rilievi nel luogo dell’agguato, gli investigatori stanno già analizzando i filmati delle telecamere del Municipio a pochi passi da via Agostino Depetris, dove l’allevatore è stato colpito a morte, e quelle di altri punti del centro storico dove il killer potrebbe essere passato.

Secondo omicidio in una settimana

Sul posto a coordinare i rilievi il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Nuoro Gianluca Graziani, mentre nella caserma del paese in queste ore, gli investigatori stanno sentendo i contatti più stretti dell’allevatore tra parenti e amici. L’omicidio di Tonino Corrias è il secondo in una settimana nella provincia di Nuoro: nella serata del 12 gennaio in Ogliastra, era stato freddato a colpi di fucile Riccardo Muceli di 38 anni di Gairo anche lui allevatore. Anche in questo caso l’uomo era stato colpito a morte in auto mentre rientrava a casa dall’ovile nel Comune di di Jerzu.