Olimpiadi 2020. Petrucci e Crimi: “Grande fiducia in Letta presidente”

Pubblicato il 14 luglio 2010 11:50 | Ultimo aggiornamento: 14 luglio 2010 12:15

La citta’ di Roma e’ candidata ufficialmente per l’assegnazione dei Giochi del 2020 e l’apertura dei giochi potrebbe coincidere con il 60esimo anniversario di Roma 1960, almeno questo è quanto si augura Rocco Crimi, sottosegretario con delega allo sport nel corso del convegno ‘Roma olimpica ieri, oggi, domani’, presso il Salone d’onore del Coni.

“I governi di tutti i paesi guardano alle Olimpiadi come un’occasione di rilancio. Non a caso tutti noi auspichiamo che il presidente del comitato organizzatore di Roma 2020 possa essere una figura dall’alto profilo morale come il dottor Gianni Letta”, ha affermato Crimi, che si trova in accordo con Gianni Petrucci,  presidente del Coni, che afferma: “Attendiamo con grande fiducia la risposta di Gianni Letta sulla presidenza del comitato organizzatore di Roma 2020”, anche se ha poi sottolineato che la risposta “non arriverà oggi”.