Olmeneta (Cremona): anziano aggredito e rapinato in casa

Pubblicato il 26 Gennaio 2012 22:00 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2012 22:41

CREMONA, 26 GEN – Un anziano e' stato aggredito da tre banditi nella sua casa dov'era solo, senza che nessuno potesse intervenire a soccorrerlo. La rapina e' stata messa a segno all'alba di oggi a Olmeneta (Cremona) ai danni di Arnaldo Pellini, un pensionato di 79 anni che risiede al civico 38 di via Dante. L'uomo e' ancora sotto choc: l'emozione di quei minuti interminabili in balia dei rapinatori e' stata fortissima per cui si e' reso necessario il ricovero all'ospedale Maggiore di Cremona.

L'incursione e' scattata alle 3.15. I tre malviventi, quasi sicuramente stranieri, tutti con il volto incappucciato, credevano che l'appartamento fosse vuoto. Il programma doveva essere quello di arraffare denaro e oggetti di valore. Invece, si sono trovati davanti al padrone di casa, che li' vive solo, dopo la morte della moglie. E tutto e' degenerato.

Per entrare, i banditi hanno forzato una finestra e nel farlo hanno usato le maniere forti. I rumori hanno svegliato il padrone di casa. Il tempo di scendere dal letto, di fare pochi passi e l'uomo si e' trovato davanti i malviventi che l'hanno immobilizzato e malmenato. Poco dopo sono fuggiti con gioielli, orologi e alcune centinaia di euro.