Omicidio a Casoria (NA). Vittima il titolare di un bar. Forse un errore

Pubblicato il 26 Giugno 2012 10:21 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2012 11:11

NAPOLI, 26 GIU – Un uomo è stato ucciso nel Napoletano, a Casoria. Si tratta di Andrea Nollino, 42 anni, incensurato. Secondo quanto al momento ricostruito dai carabinieri, l’uomo stava aprendo il bar, San Mauro, di cui è uno dei titolari, in largo San Mauro, quando è stato avvicinato da due persone a bordo di uno scooter che gli hanno esploso contro tre colpi di arma da fuoco. Nollino è morto sul colpo.

Forse non era lui il vero obiettivo dei sicari e, quindi, l’uomo potrebbe essere stato ucciso per sbaglio. Le indagini sono in corso e la dinamica dell’accaduto è da ricostruire ma sembra essere questa, al momento, la pista seguita dagli inquirenti, i carabinieri della compagnia di Casoria.  E’ probabile, però, che sul posto ci fossero altre persone, coinvolte in una lite: i veri destinatari dei sicari. Si sta controllando se in zona ci sono telecamere. Al momento nessuna testimonianza da parte di cittadini. Eppure il bar si trova in una piazzetta a quell’ora abbastanza frequentata.