Omicidio Franca Monfrini: sotto le unghie il Dna della donna fermata

Pubblicato il 29 ottobre 2011 13:33 | Ultimo aggiornamento: 29 ottobre 2011 15:10

MILANO – Il dna della donna fermata per l'omicidio di Franca Monfrini, l'81enne trovata uccisa lo scorso 22 ottobre a casa sua, a Milano, e' stato isolato sotto le unghie del cadavere dell'anziana vittima. Lo ha comunicato la Squadra mobile che l'altro ieri ha individuato l'ecuadoriana di 27 anni, convivente del figlio di una coppia che abita nello stesso condominio dove viveva l'anziana, in via Borsa. La donna attualmente si trova a S.Vittore.

Tracce di pelle ''pienamente compatibili' con il suo dna sono state trovate sotto un'unghia della mano destra della vittima. Cio' significherebbe che l'anziana ha tentato di difendersi dall'aggressione, avvenuta per portare a termine un banale furto (come parzialmente ammesso dalla donna), prima di soccombere, soffocata e strangolata.