Omicidio Meredith, Sollecito scrive un libro di memorie

Pubblicato il 3 Dicembre 2011 14:32 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2011 14:32

NEW YORK – Raffaele Sollecito scriverà un libro di memorie. Il Corriere della Sera ha sentito la manager letteraria di Seattle Sharlene Martin, che conferma: “Raffaele ha firmato un contratto che mi nomina sua rappresentane esclusiva”

La Martin, sposata con lo scrittore Anthony Flacco, non vuole parlare di cifre. “

“Il libro non esiste, devo ancora trovare un ghost writer bravo in italiano che possa lavorare con Raffaele”. Ma, a differenza degli agenti letterari, che “possono solo rappresentare un libro, io potrò vendere il memoir di Sollecito a Hollywood e, in quanto manager, potrò anche produrlo”.

Il padre di  Sollecito conferma: “Raffaele ha già cominciato a scrivere”. Il suo umore? “Alti e bassi, com’è naturale per un innocente che ha passato 4 anni in galera”. Anche se “ovunque va, la gente gli esprime solidarietà”.

“Raffaele, che ho conosciuto per la prima volta il mese scorso, è un giovane davvero straordinario e per bene”, dice la Martin, che ha “sempre creduto nella sua innocenza”, ben prima di incontrato “attraverso amici comuni di Seattle. l libro mostrerà il Raffaele incompreso e inedito, ben diverso dalla caricatura propinata dai media. Se gli italiani saranno interessati, dovranno comperarlo e tradurlo”.