Omicidio Meredith, la nonna di Amanda; "Sollecito studierà negli Usa"

Pubblicato il 26 Ottobre 2011 19:03 | Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2011 19:26

ROMA, 26 OTT – "Raffaele viene a studiare negli Usa". Ad assicurarlo e' la nonna di Amanda Knox, Elisabeth Huff, in una intervista a Iodonna.it. "Mi ha detto che qui potrebbe trovare un nuovo inizio, una nuova patria", riferisce la donna. Raffaele Sollecito dice di voler andare negli Stati Uniti al più presto e la famiglia di Amanda Knox assicura di aspettarlo a braccia aperte. Anche per sempre.

"L'ho invitato a venirci a trovare quando era ancora in carcere e non sembrava esserci speranza" dice Elisabeth Huff, al telefono dalla sua casa di Seattle. "Il suo obiettivo ora è di studiare qui negli Stati Uniti. Dopo quello che è successo, non mi stupirebbe se in Italia non tornasse più". Huff ha riabbracciato la nipote da pochi giorni, un'emozione che definisce "la più grande della mia vita".

"Ho seguito il processo in televisione per conto mio" ricorda la nonna materna. "Dovevo badare agli altri nipoti che mi erano stati affidati mentre il resto della famiglia era vicino ad Amanda".

Con Sollecito, la signora settantaquattrenne dice di aver mantenuto un rapporto epistolare costante negli ultimi quattro anni. E da quelle lettere ha capito quanto l'ex fidanzato della nipote tenesse a venire negli Stati Uniti. "Già prima di conoscere Amanda voleva venire in America per completare gli studi in Scienze Informatiche. Ora mi ha detto che qui potrebbe trovare un nuovo inizio, una nuova patria. In Italia rischia di avere una vita difficile. E dopo quel che ha subito, sarebbe un vero peccato".