Omicidio Petru Birladeanu/ Preso il boss latitante Marco Mariano, stava facendo una lampada abbronzante

Pubblicato il 7 Luglio 2009 18:07 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2009 18:07

È stato fermato dagli agenti della Squadra mobile di Napoli mentre faceva una lampada abbronzante in un solarium di viale Kennedy, a Fuorigrotta. Si tratta di Marco Mariano, l’ex boss dei Quartieri spagnoli che da 24 ore era irreperibile.

Mariano è considerato dai magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Napoli uno dei protagonisti della nuova faida di camorra che in questo momento è in corso ai Quartieri e che vede opposti i “picuozzi” al nuovo asse criminale, quello dei Ricci-Sarno. Il 26 maggio scorso proprio in conseguenza di un raid camorristico che suonava come un avvertimento per la famiglia Mariano venne ucciso un innocente, il musicista romeno Petru Birladeanu.

Non avendolo trovato nella sua abitazione, immediatamente gli uomini della Mobile diretta da Vittorio Pisani si sono messi sulle sue tracce.  Poi la cattura. Insieme a lui quattro familiari, che sono stati accompagnati in Questura per accertamenti.