Omicidio a Terracina (Latina), aveva già tentato di uccidere la sua ex un anno fa

Pubblicato il 23 Novembre 2010 11:27 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2010 14:06

Ci aveva già provato un anno fa, il giovane che il 21 novembre ha ucciso a coltellate la ex fidanzata a Terracina, in provincia di Latina. Luigi Faccetti, napoletano di 24 anni, ha ucciso Eliana Femiano, di un anno più grande, nella casa in cui si trovava agli arresti domiciliari per il tentato omicidio di un anno fa.

Aveva chiamato la ragazza con la scusa di doverle dire “una cosa importante”. Lei si era lasciata convincere. E nell’appartamento in affitto al primo piano di via Capirchio lui l’ha uccisa con trenta coltellate sul petto e sul viso.

L’ha lasciata in una pozza di sangue sul pavimento della cucina, per tentare una fuga disperata verso Napoli. Ma i carabinieri l’hanno trovato alle prime luci dell’alba, dopo che si era fatto medicare, sotto falso nome, una ferita alla mano all’ospedale di Giugliano.

[gmap]