Operai Alcoa occupano il traghetto per Olbia: delusi dal corteo a Roma

Pubblicato il 11 settembre 2012 9:27 | Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2012 10:13
Corteo Alcoa a Roma

(Foto Ansa)

ROMA – Gli operai di Alcoa continuano le loro proteste. Dopo il corteo a Roma hanno occupato per 2 ore il traghetto che li ha riportati ad Olbia, tra le 7 e le 9 del mattino dell’11 settembre. L’occupazione è avvenuta nel momento dell’arrivo nel porto della città sarda. La notizia è stata data dal segretario nazionale della Fim-Cisl, Marco Bentivogli.

”Ieri – spiega Bentivogli – al termine dell’incontro dopo l’illustrazione dell’esito dei verbali sottoscritti dal ministero dello Sviluppo economico, dalla Regione Sardegna e dalla Provincia Carbonia Iglesias tra i lavoratori si è diffusa una grandissima delusione per il risultati raggiunti”.

Un approdo ”non giudicato sufficiente dai sindacati, che non lo hanno sottoscritto”, aggiunge il dirigente sindacale. A suo avviso, ”è urgente fare assolutamente un passo in avanti nella direzione di una soluzione”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other