Orbassano, ragazza incinta investita: preso il pirata della strada, ha confessato

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 maggio 2019 13:37 | Ultimo aggiornamento: 30 maggio 2019 13:56
Orbassano, ragazza incinta investita: preso il presunto pirata della strada

Orbassano, ragazza incinta investita: preso il presunto pirata della strada

TORINO – Preso il pirata della strada che, giovedì scorso ad Orbassano, in provincia di Torino, ha travolto con l’auto una ragazza di 19 anni, incinta di 8 mesi, ed è fuggito via senza prestare soccorso. Si tratta di un marocchino residente a Piossasco, comune non molto distante dal luogo dell’investimento. L’uomo, arrestato dagli agenti della municipale di Orbassano, ha confessato.

Per risalire alla sua identità gli investigatori hanno esaminato alcuni frammenti della carrozzeria dell’auto che nell’urto si erano staccati. Una Fiat Stilo nera, vista da alcuni testimoni, tra cui il marito della donna, Marius Stan, 20 anni, che era andato con lei a fare la spesa al supermercato davanti a casa ed è rimasto incolume.

La ragazza, investita sulla Strada Provinciale 6, era stata trasportata all’ospedale Cto di Torino, dove ha partorito con un cesareo d’urgenza. La neonata, Sofia, è tutt’ora ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Sant’Anna. L’impatto non è stato violento, ma lo choc ha generato una mancanza di ossigeno al feto. La bimba migliora ma resta gravissima dopo i primi sette giorni di vita.
Anche la donna resta in ospedale. (Fonte: Ansa)

5 x 1000