Oria (Brindisi). Falso allarme bomba nella scuola “Milizia Fermi”: denunciata docente

Pubblicato il 10 Giugno 2012 11:34 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2012 12:32

ORIA (BRINDISI) – E' stata una docente della scuola media 'Milizia Fermi' di Oria a lanciare la mattina del 9 giugno un allarme bomba falso nell'istituto in cui egli stesso presta servizio, vicino al Comune. L'insegnante, che inizialmente ha negato il suo coinvolgimento per poi ammettere le proprie responsabilita', e' stata denunciata in stato di liberta' per procurato allarme.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, la docente avrebbe telefonato al 112 poco prima delle 9 dal proprio cellulare. Il numero e' stato identificato e il telefonino trovato nella sua borsa a tracolla. Non avrebbe camuffato la voce.

Sulle sue tracce sono arrivati i carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana (Brindisi) e della stazione di Oria, che dopo la chiamata anonima avevano fatto evacuare l'istituto per poi constatare che non c'erano ordigni all'interno e che quindi si era trattato di uno scherzo di pessimo gusto. Ieri alla scuola 'Milizia Fermi' era l'ultimo giorno di lezioni.