Oristano, lancia cocaina dall’aereo ma sbaglia villa. I carabinieri lo rintracciano e lo arrestano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Luglio 2021 20:37 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2021 20:37
Oristano, lancia cocaina dall'aereo... I carabinieri lo rintracciano e lo arrestano

Oristano, lancia cocaina dall’aereo… I carabinieri lo rintracciano e lo arrestano (foto d’archivio Ansa)

Lancia la cocaina dall’aereo ma sbaglia villa, viene rintracciato e arrestato dai carabinieri. Un pilota di 28 anni ha utilizzato, secondo le indagini, la tecnica dei narcos sudamericani, lanciare la droga da un aereo, per far arrivare in una casa di Baratili San Pietro, in provincia di Oristano, un carico di cocaina dal valore di 9 milioni di euro, ma gli è andata male: i carabinieri lo hanno rintracciato.

Aggiornamento ore 20:37.

Lancia cocaina dall’aereo ma sbaglia villa, arrestato pilota

Le indagini sono partite poco più di tre mesi fa quando alcuni privati hanno segnalato strani rumori vicino al tetto di casa e concomitanti con il passaggio di un piccolo aereo. Il 28 marzo scorso i carabinieri hanno recuperato un borsone: all’interno i panetti della cocaina purissima. In tutto otto chili e mezzo. Testimoni hanno riferito che il piccolo aereo ha effettuato alcuni sorvoli prima di allontanarsi. 

I carabinieri del Nucleo elicotteri di Elmas sono riusciti a tracciare la rotta e a individuare il velivolo, utilizzato da una scuola di volo laziale. L’aereo ha fatto scalo a Olbia e così gli investigatori sono risaliti al nome del pilota e ne hanno seguito i movimenti. Nelle ultime settimane il pilota ha lavorato per una compagnia ungherese nel trasporto di turisti. Poi si è spostato in Grecia. Appena rientrato in Sardegna è stato bloccato e arrestato dai carabinieri per traffico di sostanze stupefacenti. Ora si trova rinchiuso nel carcere di Massama, a Oristano. 

I dettagli dell’operazione saranno illustrati nella mattinata di mercoledì 14 luglio, in una conferenza stampa al Comando provinciale dei carabinieri di Oristano.