Ostia, affida la figlia di 5 anni ad un amico. E lui ne abusa

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Luglio 2020 13:36 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2020 13:36
Ostia, affida la figlia di 5 anni ad un amico. E lui ne abusa

Ostia, affida la figlia di 5 anni ad un amico. E lui ne abusa (Foto archivio Ansa)

Un uomo di 32 anni è stato arrestato a Ostia (Roma) con l’accusa di violenza sessuale aggravata. Avrebbe abusato di una bimba di 5 anni che il padre, suo amico, gli aveva affidato per qualche ora. 

Il presunto pedofilo è stato arrestato dagli agenti di polizia del commissariato di Ostia (Roma) e portato nel carcere romano di Regina Coeli. 

La presunta violenza 

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la violenza sarebbe avvenuta in un pomeriggio di fine giugno. Quel giorno il padre della bimba, a causa di un imprevisto impegno di lavoro, ha affidato per poche ore i due figli di 2 e 5 anni a un amico di famiglia, vicino di casa.

Una volta rientrata a casa, la bimba avrebbe raccontato alla madre gli abusi subiti. I genitori hanno così portato la piccola all’ospedale Grassi. Qui i sanitari hanno riscontrato sintomi compatibili con la violenza riferita.

Il racconto della bimba

Ascoltata in audizione protetta, alla presenza degli investigatori e della psicologa, la bimba ha confermato quanto raccontato in precedenza alla madre.

Ha spiegato anche che l’uomo si era fermato nel momento in cui aveva sentito il rumore della macchina della donna che stava rientrando a casa. (Fonti: Ansa, Roma Today)