Ostia, catturato vivo il serpente a sonagli nella pineta di Castelfusano

Pubblicato il 29 Settembre 2009 16:08 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2009 16:08

ostia_serpenteEra ricercato da giorni, ora finalmente è stato preso. Un “Crotalus Atrox”, uno degli esemplari più pericolosi di serpenti a sonagli, era stato avvistato domenica nella pineta di Castelfusano a Ostia. È stato catturato vivo dagli agenti del Corpo forestale dello Stato.

«L’esemplare, lungo circa 140 centimetri, è stato trovato a un centinaio di metri dall’area in cui era stato individuato per la prima volta, ovvero tra via di Villa Plinio e via Cristoforo Colombo. Una volta scovato, l’animale si è messo in posizione di difesa, ma è stato sufficiente usare gli strumenti in dotazione al personale specializzato per catturarlo, senza abbatterlo o ricorrere all’uso di narcotici», hanno spiegato in una nota i Forestali.