Ostia, Roberto Spada a processo per l’aggressione al giornalista Daniele Piervincenzi

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 gennaio 2018 17:34 | Ultimo aggiornamento: 8 gennaio 2018 17:34
Ostia-Roberto-Spada-processo

Ostia, Roberto Spada a processo per l’aggressione al giornalista Daniele Piervincenzi

ROMA – I pm di Roma hanno chiesto il rinvio a giudizio per Roberto Spada e per il suo presunto complice, Ruben Nelson Alvez del Puerto. I due dovranno rispondere dell’aggressione al giornalista Rai Daniele Piervincenzi e del suo operatore, avvenuta il 7 novembre scorso ad Ostia. Nei loro confronti l’accusa è di lesioni e violenza privata aggravate dal “metodo mafioso”. L’udienza davanti dal gup Maria Paola Tomaselli è fissata per il 23 gennaio.

I giornalisti della trasmissione di Rai Due “Nemo-nessuno escluso” Daniele Piervincenzi ed Edoardo Anselmi, furono aggrediti dopo che avevano rivolto a Spada alcune domande sui suoi presunti legami con Casapound. L’esponente dell’omonimo clan sferrò una violenta testata a Piervincenzi causandogli la rottura del setto nasale.

Per i pm della Dda, Giovanni Musarò e Ilaria Calò, si tratta di una “condotta idonea ad esercitare sui soggetti passivi quella particolare coartazione e quella conseguente intimidazione propria delle organizzazioni mafiose”. I due sono attualmente detenuti nelle carceri di massima sicurezza di Tolmezzo (Spada) e di Nuoro (del Puerto).