Ostia (Roma): Andrea Gregori muore mentre fa pesca subacquea col padre

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 luglio 2015 16:32 | Ultimo aggiornamento: 8 luglio 2015 16:32
Ostia (Roma): Andrea Gregori muore mentre fa pesca subacquea col padre

Ostia (Roma): Andrea Gregori muore mentre fa pesca subacquea col padre

ROMA – Ha avuto un malore mentre si trovava sott’acqua impegnato in una battuta di pesca subacquea con il padre. Andrea Gregori è morto a 23 anni. L’incidente è accaduto al largo di Ostia, vicino Roma, precisamente nei pressi delle Secche di Tor Paterno. Padre e figlio si erano allontanati con un gommone per raggiungere quelle acque e quando Andrea si è sentito male erano a una profondità di 8 metri. La pesca subacquea si pratica in apnea, non con le bombole, e non è chiaro che tipo di malore possa aver colpito il giovane.

Il padre ha subito riportato il figlio sul gommone e chiamato i soccorsi. Ma quando i medici hanno visitato Andrea era già in arresto cardiaco. L’autorità giudiziaria ha ordinato l’autopsia.