Ostia (Roma), lascia il figlio in auto al freddo per giocare alle slot: arrestato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 gennaio 2017 12:41 | Ultimo aggiornamento: 8 gennaio 2017 12:41
(foto Ansa)

(foto Ansa)

ROMA – Lascia il figlio di tre anni chiuso in auto, al gelo della notte, per andare a giocare in una sala slot. Tutto è successo a Ostia.

L’uomo, un 33enne con precedenti residente a Roma e originario di Vibo Valentia, è stato poi arrestato dai carabinieri che lo hanno rintracciato, intorno alle 4 di notte, mentre giocava nel locale.

A dare l’allarme il piccolo che aveva molto freddo e ha attirato l’attenzione di una pattuglia dei carabinieri in transito. I militari della compagnia di Ostia hanno indicato al bimbo come aprire la portiera della macchina e hanno contattato il 118, coprendolo con le loro giacche in attesa dell’arrivo dell’ambulanza.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other