Ostuni: Giuseppe Maldarella, accoltellato per strada, muore in ospedale. Arrestato il genero

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Luglio 2019 17:38 | Ultimo aggiornamento: 14 Luglio 2019 17:38
Ostuni: Giuseppe Maldarella, accoltellato per strada, muore in ospedale. Arrestato il fidanzato della figlia

La Polizia ha arrestato il fidanzato della figlia di Giuseppe Maldarella, accusato dell’omicidio del suocero a Ostuni

ROMA – E’ stato accoltellato per strada davanti alla moglie ed è poi morto. Per l’omicidio è stato arrestato il fidanzato della figlia. Un uomo di 44 anni, Giuseppe Maldarella, è morto in ospedale in seguito a un accoltellamento avvenuto a Ostuni, in pieno centro, attorno alle 23 di sabato 13 luglio.

Dalle prime ricostruzioni, scrive l’Ansa, sembrerebbe che l’uomo sia stato aggredito, in seguito a una lite, mentre era in strada in compagnia della moglie: anche la donna è rimasta lievemente ferita, sempre da ferite da taglio.

Sull’episodio indaga la polizia. A quanto appreso la vittima, dopo l’agguato avvenuto all’incrocio fra via Fogazzaro e via Cavalieri di Vittorio Veneto, è riuscito ad arrivare in auto in ospedale, dove poi è morto nonostante i disperati tentativi di soccorso operati dai medici. La procura di Brindisi ha disposto un esame esterno del cadavere. 

La polizia dopo alcune ore ha arrestato un giovane di 20 anni nell’ambito delle indagini sull’omicidio. Si tratta del fidanzato della figlia della vittima. Secondo la polizia, continua l’Ansa, a carico del giovane sarebbe emerso un quadro indiziario grave. Proprio la relazione tra il ragazzo e la figlia dell’uomo sarebbe stata all’origine della lite, sfociata nell’omicidio.

Sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Squadra Mobile di Brindisi e del Commissariato di Ostuni per ricostruire in ogni dettaglio la dinamica del fatto di sangue. (Fonte Ansa).