Osvaldo Romaggi ucciso da auto pirata a Calvari (Genova)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Novembre 2015 8:09 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2015 8:09
Osvaldo Romaggi ucciso da auto pirata a Calvari (Genova)

Osvaldo Romaggi ucciso da auto pirata a Calvari (Genova)

GENOVA – Un commerciante di 58 anni è stato travolto e ucciso mentre attraversa la strada da un’auto pirata. E’ avvenuto intorno alle 21 di sabato 28 nvembre sulla strada provinciale 225 a Calvari di San Colombano Certenoli, in Val Fontabuona (Genova). La vittima si chiamava Osvaldo Romaggi. L’uomo è morto sul colpo. Ad investirlo una Punto nera, fuggita in direzione di Cicagna.

L’allarme è arrivato al 118 di Lavagna e ai carabinieri di Chiavari. Quando i sanitari sono arrivati sul posto, il commerciante era già morto. L’incidente è avvenuto davanti al campo sportivo e a pochi metri dalle strisce pedonali. Istituiti posti di blocco per cercare il ‘pirata’. Sul luogo della tragedia è arrivato Giovanni Romaggi, fratello maggiore della vittima. “Osvaldo non meritava di morire così, dovete prendere chi lo ha ucciso”, ha detto ai carabinieri.

Scrive il Secolo XIX:

Qui, Osvaldo Romaggi, 58 anni, uomo conosciuto e stimato in tutta la Fontanabuona, mentre attraversava la strada è stato travolto da una Fiat Punto nera che, secondo le testimonianze raccolte dai carabinieri della compagnia di Chiavari, viaggiava a forte velocità e ha proseguito la propria corsa in direzione di Cicagna, senza fermarsi. I carabinieri della compagnia di Chiavari sono al lavoro per risalire al conducente.

L’uomo è stato sbalzato di diversi metri ed è morto praticamente sul colpo: inutili i tentativi di rianimarlo effettuati dal personale del 118 e dai volontari della Croce rossa di Cicagna.