Ousseynou Sy aveva provato a dirottare il bus 2 giorni prima: un professore lo bloccò

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 22 marzo 2019 10:26 | Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2019 13:39
Ousseynou Sy aveva tentato di dirottare altro bus: prof l'ha fermato

Ousseynou Sy aveva provato a dirottare il bus 2 giorni prima: un professore lo bloccò

di Veronica Nicosia

MILANO – Aveva già provato a dirottare il bus il 18 marzo Ousseynou Sy, ma era stato bloccato da un professore. L’autista di 47 anni che il 20 marzo ha sequestrato una scolaresca di 51 bambini e poi ha dato fuoco al mezzo a San Donato Milanese meditava da tempo la sua vendetta per i migranti morti in mare. Ora però dovrà rispondere di sequestro di persona, tentata strage, incendio e resistenza a pubblico ufficiale ed è in stato di arresto nel carcere di San Vittore.

A raccontare all’Agi quanto accaduto sono alcuni adolescenti della scuola media di Crema. I ragazzini hanno spiegato che lunedì 18 marzo c’era stato un episodio spiacevole: “Già lunedì avevamo notato che ci trattava male. Uno della classe gli ha detto ‘arrivederci’ e lui gli ha risposto ‘vaffanculo’. Ci spingeva per salire e ci strattonava quando scendevamo. Aveva molta fretta. Prima aveva cercato di deviare strada ma un professore gli aveva detto poi di fare quella giusta”.  (Agi)