P3: Marra non si presenterà all’audizione del Csm di lunedì 26

Pubblicato il 23 luglio 2010 17:01 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2010 17:01

Consiglio Superiore della Magistratura

Il presidente della Corte di Appello di Milano, Alfonso Marra, non si presenterà lunedì prossimo davanti alla prima commissione del Consiglio superiore della magistratura che ha aperto nei suoi confronti la procedura di trasferimento di ufficio per incompatibilità ambientale in relazione agli sviluppi della inchiesta sulla P3.

Marra si è limitato a comunicare al Csm la sua decisione senza motivarla. Sulla posizione di Marra il procuratore generale della Cassazione, Vitaliano Esposito, per gli stessi motivi ha avviato l’azione disciplinare senza richieste di provvedimenti cautelari contro di lui, iniziativa che blocca l’ iter del trasferimento ipotizzato dalla prima commissione.

Il 22 luglio il magistrato Camillo Davigo, che assiste Marra nel caso, aveva chiesto un rinvio per esaminare meglio la situazione. La richiesta era però stata respinta dal Csm.