Pachistano all’esame della patente con microcamera sotto la maglia. Denunciato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 settembre 2014 14:17 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2014 14:17
Pachistano all'esame della patente con microcamera sotto la maglia. Denunciato

Pachistano all’esame della patente con microcamera sotto la maglia. Denunciato

ROMA – Pachistano all’esame della patente con microcamera sotto la maglia. Denunciato. Per superare l’esame teorico e ottenere la patente di guida italiana si faceva “guidare” da un suggeritore che riusciva a vedere le domande a quiz attraverso una microcamera, nascosta in un foro sulla maglietta. L’espediente, escogitato da A.I., 34enne pakistano, è stato smascherato dalla polizia Stradale di Bologna che lo ha denunciato per truffa aggravata.

L’atteggiamento sospetto del candidato ha attirato, ieri mattina, l’attenzione del funzionario della Motorizzazione Civile di Bologna che presiedeva lo svolgimento della prova. E’ stata avvertita la Polstrada, che è intervenuta bloccando il pakistano e sequestrando il materiale utilizzato per il raggiro: due telefoni cellulari, la microcamera, un trasmettitore bluetooth e due microauricolari.

L’uomo ha poi confessato di avere pagato 3.000 euro l’operazione truffaldina che, nelle intenzioni, gli doveva garantire l’ottenimento della patente italiana. Sono in corso ulteriori indagini per risalire a chi gli ha fornito l’attrezzatura e lo guidava nello svolgimento del quiz.