Paderno Dugnano (Milano), meccanico muore in officina schiacciato dal furgone che stava controllando

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Novembre 2019 8:41 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2019 12:22
Paderno Dugnano (Milano), meccanico muore in officina schiacciato dal furgone che stava controllando

(Foto d’archivio)

MILANO  –  Morire sul lavoro un sabato sera di novembre, schiacciati sotto un furgone in officina. Ha perso la vita così Luciano Zago, 55 anni, proprietario dell’officina meccanica Micar di Paderno Dugnano (Milano), in via Brigate Partigiane. 

Sabato 23 novembre poco dopo le 21 Zago è rimasto schiacciato sotto il mezzo che stava controllando. A trovarlo, ormai senza vita, sono stati i soccorritori allertati dai familiari che lo aspettavano per cena. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e i carabinieri. 

Secondo una prima ricostruzione il ponte idraulico su cui era posizionato il furgone avrebbe ceduto, per cause ancora da accertare, facendo finire il mezzo addosso a Zago e uccidendolo. La moglie di Zago, giunta sul posto e scoperto il decesso del marito, è stata soccorsa dal 118 per un malore. (Fonte: Ansa)