Padova, non torna a casa dopo un brutto voto: ritrovato 12enne

Pubblicato il 14 Marzo 2011 21:28 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2011 21:28

PADOVA – Aveva preso un brutto voto a scuola e per questo aveva deciso di non rientrare a casa. E’ quello che è successo a un ragazzino di 12 di Padova, scomparso lunedì pomeriggio. Il ragazzino è stato poi ritrovato mentre girava per strada e ha confessato la vergogna per il voto: aveva in programma di nascondersi da un parente.

Il ragazzino è stato riaccompagnato dai militari a casa. L’allarme è scattato subito, nel pomeriggio: i genitori, separati, si erano sentiti per sapere se il figlio fosse da uno o dall’altro. Ma nessuno lo aveva visto e subito è scattata la denuncia ai carabinieri. Una breve ricerca per ritrovare il ragazzo in città, mentre vagava per strada.