Cronaca Italia

Padova: detenuto morto in carcere a causa del caldo

E’ morto in carcere, nella sua cella, a causa del caldo che ha portato la stanza ad una temperatura di 40 gradi. Il deceduto è un trentanovenne marocchino. É stato trovato morto dal suo compagno di cella al Due Palazzi di Padova.

Una morte naturale ha detto il medico legale che si è recato al Due Palazzi assieme agli uomini della polizia scientifica e agli investigatori della squadra mobile. S.T., ex tossicodipendente, era in carcere per droga e avrebbe finito di scontare la pena nel 2014.

A renderlo noto il responsabile della conferenza regionale ”volontariato giustizia del Veneto”, Maurizio Mazzi. Le associazioni chiedono ora di incentivare la presenza di volontari all’interno delle strutture carcerarie per poter dare un aiuto concreto ai detenuti.

To Top