Padova, donne mature a caccia di gigolò africani: li pagano in cibo e camicie

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 aprile 2018 15:23 | Ultimo aggiornamento: 19 aprile 2018 15:23
Padova, donne mature a caccia di gigolò africani: li pagano in cibo e camicie

Padova, donne mature a caccia di gigolò africani: li pagano in cibo e camicie

ROMA – “Quest neri aspettano solo qualche sporcacciona”. Secondo reportage di Libero a Padova, dove vicino alla stazione, le donne di mezza età vanno a caccia di gigolò, soprattutto giovani senegalesi, e barattano le prestazioni sessuali con cibo e spese al supermercato.

Qui alcuni stranieri si prostituiscono. Non solo femmine ma anche maschi. Ragazzotti neri, alti, robusti e dalle scarpe firmate si concedono per pochi euro o per una camicia alle donne di una certa età. Lo fanno sia col buio che alla luce del sole. Le signore si avvicinano o vengono avvicinate dagli africani, scambiano qualche parola e poi spariscono con loro in qualche stradina nascosta.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Qualcuno racconta: “Abito qui vicino e se sto un po’ alla finestra li vedo. Alcuni vendono droga, altri adescano le donne mature o sono loro che vengono qui apposta. Si dice che gli immigrati chiedano alle donne 15-20 euro o qualche regalo”. All’imbocco della via, seduti su dei cubi di cemento, ci sono alcuni africani. “Sono in attesa di qualche vecchia sporcacciona”, ci dice un giornalaio.