Ha l’auto in divieto di sosta e per non essere multato investe il vigile

Pubblicato il 16 Novembre 2011 20:17 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2011 20:17

PADOVA – Parcheggia l’auto in divieto di sosta e per evitare di prendere la multa tenta di investire il vigile. Solo la prontezza di riflessi ha evitato danni peggiori per l’agente della polizia locale di Fontaniva (Padova) Stefano Rubagotti, che ha scongiurato di essere investito in pieno dall’auto, rimediando però la fratttura di un piede.

Come racconta Il Gazzettino l’episodio è avvenuto durante l’uscita degli alunni dalla scuola elementare poco prima delle 13 di mercoledì. Proprio nell’area antistante la scuola era parcheggiata un’auto in divieto di sosta. L’area deve rimanere libera per la sicurezza dei bambini. L’agente si è avvicinato alla vettura.

Contemporaneamente è salito a bordo un uomo sulla quarantina. Rubagotti si è qualificato e ha chiesto i documenti al conducente che, borbottando parole incomprensibili, ha avviato il motore innestando improvvisamente la retromarcia e partendo. L’agente per non essere investito ha fatto un salto all’indietro, ma purtroppo una ruota gli è salita sopra al piede.

L’automobilista non si è fermato proseguendo la corsa tra i bimbi e lasciando il parcheggio. Immediati i soccorsi da parte di una collega, Chiara Campagnaro, che ha fatto salire Rubagotti nel mezzo di servizio accompagnandolo subito al pronto soccorso dell’ospedale di Cittadella.