Padova, pregano Sant’Antonio in basilica e il bambino muto dice “mamma”

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 settembre 2014 13:33 | Ultimo aggiornamento: 12 settembre 2014 13:35

 

Padova, pregano Sant’Antonio in basilica e il bambino muto dice “mamma”

Padova, pregano Sant’Antonio in basilica e il bambino muto dice “mamma”

PADOVA – Sarà stato per la preghiera accorata o per un semplice progresso, magari dovuto all’età? E’ quello che una coppia di genitori, e un parroco, si stanno chiedendo a Padova.

Una coppia infatti ha pregato intensamente Sant’Antonio nella basilica a lui dedicata a Padova. La preghiera era rivolta a una coppia di amici, genitori di un bambino muto di otto anni.

A quanto pare proprio la sera stessa di quella preghiera il bambino, che non si trovava in chiesa bensì a casa sua con i genitori, per la prima volta ha detto la parola “mamma”. La vicenda la racconta su Facebook Enzo Poiana, rettore della basilica:

«Un bambino di 8 anni che non ha mai detto una parola ha chiamato la mamma. Le cose sono andate così: una coppia di coniugi è venuta a venerare la reliquia e quando sono stati invitati a scrivere una preghiera e a depositarla davanti alla reliquia del Santo hanno pensato di affidargli il bambino e i suoi genitori che sono amici loro. Così nello stesso tempo il bambino a casa ha detto per la prina volta mamma. Il fatto è emerso solo lunedì quando la mamna del bambino e la donna che ha messo la preghiera si sono incontrate al lavoro. Incontrandosi la donna ha detto alla madre quello che aveva fatto e la mamna in pianto ha detto alla donba quello che era successilo. Confrontando gli orari questi corrispondevano. Sabato vedrò il bambino e i suoi genitori».