Campodarsego , scaccia cimici dal tetto di casa ma cade e muore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 ottobre 2018 9:46 | Ultimo aggiornamento: 14 ottobre 2018 9:46
Campodarsego, Iosif Petru Farcas muore scacciando le cimici dal tetto

Campodarsego , scaccia cimici dal tetto di casa ma cade e muore

PADOVA – Era salito sul tetto della sua casa armato di soffiatore per scacciare via le cimici, ma è scivolato ed è precipitato. Iosif Petru Farcas, un uomo di 30 anni di Campodarsego, in provincia di Padova, è morto così nel pomeriggio di sabato 13 ottobre. I soccorritori hanno provato a rianimarlo, ma è stato inutile. L’uomo lascia un figlio di appena un anno.

Secondo una prima ricostruzione, Farcas era salito sul tetto della birreria Red Fox per scacciare via le cimici che si erano accumulate con un soffiatore. Qualcosa però è andato storto, l’uomo ha perso l’equilibrio ed è caduto da un’altezza di tre piani, morendo sul colpo. Subito sono stati allertati i soccorsi, ma al loro arrivo nonostante i tentativi di rianimazione e la richiesta di un elicottero per Farcas non c’è stato nulla da fare. L’uomo aveva compiuto 30 anni lo scorso 30 aprile e si era trasferito nella casa due anni fa con la moglie Cristina Racles, da cui ha avuto un figlio.