Padova: scopre l’ex a casa della fidanzata e lo picchia, paga risarcimento

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Aprile 2015 16:14 | Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2015 16:14
Padova: scopre l'ex a casa della fidanzata e lo picchia, paga risarcimento

Padova: scopre l’ex a casa della fidanzata e lo picchia, paga risarcimento

ROMA – Una lite per gelosia, con calci e pugni, punita con un risarcimento. Maurizio Casellato, imprenditore di Padova, ha pagato un risarcimento mentre è stato assolto dal giudice dall’accusa di lesioni. I fatti sono accaduti nel giugno 2011.

La vittima, Antonio Ferrari, gestore di una enoteca, quel giorno si trovava a casa della ex fidanzata, in quel momento compagna di Casellato. Quando quest’ultimo ha visto la macchina del rivale parcheggiata sotto casa della donna non ci ha visto più dalla gelosia. A quel punto ha iniziato a bussare alla porta ma, per paura, la donna non ha voluto aprire. Alla fine i due si sono affrontati ed è nata una rissa: Ferrari ha riportato un trauma facciale, con frattura al naso e perforazione timpanica.

Ferrari ha denunciato solo tempo dopo, ad agosto. E’ su questo particolare che l’avvocato di Casellato ha puntato la difesa dalle accuse di minacce e violenza privata.